CORSO TRIENNALE PER COUNSELOR AD ORIENTAMENTO PSICOANALITICO

UOMINI E DONNE
UNA COMUNICAZIONE IMPOSSIBILE FACILITATA DAL COUNSELOR


Data

Domenica 30 Settembre 2018 | 9:00 - 18:00


Segreteria Organizzativa:


Quota di iscrizione:


Metodologia d’insegnamento:
Lezioni frontali ed esercitazioni esperenziali

Struttura del corso:
8 ore di lezione frontale con breve coffe-break ogni 2 ore e una pausa-pranzo di un'ora.

A chi si rivolge:
Counselors e interessati all'argomento

Materiale didattico consegnato:
Presentazione del Corso, dispense

Crediti e materiale rilasciati:
    - 8 crediti formativi (solo per counselors soci di AssoCounseling - anno in corso)
    - Attestato di partecipazione del Centro di Ascolto

Codice accreditamento Assocounseling:
CERT-0010-2009

Numero massimo di partecipanti:
30 persone

Corpo docente:
dott. Alessandro Guidi
Psicologo psicoterapeuta di formazione psicoanalitico-lacaniana.
dott. Giuseppe Ricca
Sociologo clinico.


Sede del Corso:

Circolo SMS di Rifredi, FIRENZE | Via Vittorio Emanuele II


 

Lo psicoanalista Jacques Lacan, a cui si rifà l’orientamento del Centro di Ascolto, ci dice che il linguaggio non è stato inventato perché uomini e donne si capiscano meglio, ma semmai è proprio il linguaggio ad essere fondamentale generatore di equivoci, incomprensioni, ostilità tra gli esseri umani e in modo particolare tra uomini e donne.
La psicoanalisi ci dice inoltre che il linguaggio, sia verbale che corporeo, ha a che fare con la madre o con chi assolve la funzione materna: la madre per prima ci insegna a comunicare e lo fa secondo i propri codici linguistici, affettivi, culturali. Nel linguaggio e nel modo di comunicare di ognuno riecheggia l’ordine simbolico della madre e delle figure parentali: ogni soggetto umano, a qualunque sesso appartenga, comunica con l’altro, uomo donna, traducendo la normatività della madre e della propria famiglia d’origine. Per questo la pretesa di comunicare in modo lineare, universale ed omogeneo, con l’obiettivo illusorio di eliminare ogni incomprensione tra gli esseri umani, risulta inevitabilmente fallimentare.
L’idea di prevenire i fraintendimenti comunicativi conduce ad una burocratizzazione inutile, Che non tiene conto della strutturale e necessaria differenza tra uomini e donne e tra i vari soggetti umani. La donna è “altro” rispetto all’uomo ed è contrapposta all’uomo in modo speculare: lo stesso vale per l’uomo. Eppure, proprio a partire dalla differenza di genere, uomini e donne scoprono di appartenere alla stessa specie umana, scoprono di essere entrambi perennemente scontenti, scoprono ciò che hanno in comune attraverso la comune incapacità di essere padri madri, figli e figlie. La differenza tra loro rimane e riemerge proprio nella difficoltà ad intendersi, nella comunicazione conflittuale che però manifesta anche quanto ognuno, uomo o donna, sia inerme, senza dimora, mortale, ignaro del proprio vero desiderio. Uomini e donne parlano per comunicare e, se parlano, lo fanno perché l’altro risponda, anche con il silenzio. Questa apertura, questo vuoto creato dalla parola è il tratto distintivo di uomini e donne, che proprio con questo vuoto manifestano la propria mancanza con cui ognuno si deve confrontare.

 

Durante la giornata di aggiornamento, il dottor Giuseppe Ricca proporrà una trattazione antropologica e sociale, considerando come oggi la comunicazione passi dalla crisi comunicativa, dalla nuova sessuazione (gender) e dalle filiazioni (chi può fare figli e a nome di chi). 
Il dottor Alessandro Guidi affronterà la questione del linguaggio come equivoco, della comunicazione attuale come mito dell’eliminazione dei conflitti (tecnologie, neuroscienze, Internet eccetera…), della differenza sessuale come manifestazione della singolarità della condizione della donna e dell’uomo moderni, sempre spostati, sempre eccentrici rispetto alle aspettative sociali, sempre obliqui rispetto al mistero della vita, sempre esuli e soli anche se costantemente “in contatto” tra loro.

 

Programma del corso:

Quota di iscrizione:


Questo è il contenuto del tag Div di layout "details"
Calendario delle lezioni   Docenti   Area Studenti
CALENDARIO DELLE LEZIONI   PROFILO E PROGRAMMI DEI DOCENTI   AREA DEDICATA AGLI ALLIEVI
luoghi delle lezioni   brochure   Area documenti
SEDE DEL CORSO E DELLE LEZIONI   SCARICA BROCHURE E LOCANDINA   SCARICA I DOCUMENTI PER L'ISCRIZIONE